The cart is empty

Per la stessa ragione del viaggio... Viaggiare

Quasi poesie

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Senza nessuna velleità, frasi che si sono composte da sole.


 

 


 
 


Se ogni pensiero a te dedicato mi solcasse il volto le perle del mio pianto scivolerebbero nell'ombra.

 



Quando sorridi mi specchio nel mondo.


 

Se mi si oscurasse il cielo perché ho colorato le ore con l'illusione dell'amore

come tanti giorni trafugati ai desideri non hanno rimpianti veri

verificando la mia prigione di catene di marzapane

eppure così tenaci nell’illusione dell’amore.

 

Quale sorriso può piegare quell’acciaio, scolorire il tempo

un sogno desiderato implacabile, arrivato

torna la luce a spaccare il reale

e come è… tutto appare.

 

Illusioni come prigioni

demolite da vincoli

lontani

dal

reale.

 

Perché forse nessuno ha capito ancora

cosa vuol dire amare.

 


 

 

Per chi ha voluto correre fuori

ad ammirare i colori del vento

ed infine rimasto così affascinato

da non sapere o volere

tornare indietro.

Adagiato sul suo dolce pensiero

vedevo quel passo come un veliero

in una fuga talmente lenta

così disarmante

come un anima spenta.

Inseguii quel sogno come un popolano

che nella sua miseria adora il sovrano.

Povero del siero fondamentale alla vita

rincorrevo un emozione ormai finita.

Corsi di fuori a colorare il mio vento

rividi finalmente del sole

 il dolce tormento.

 



Come piccole gocce per futuri destini
torrenti poi fiumi
leggere emozioni mi parlano di Te.

 

 

 

 

Get Back Your Life...

MINIMAMENTE

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Get Back Your Life...

 

Sassifraghe ombrose le nostre anime, avvolte in un involucro alimentare

E passano i secondi in questa folle corsa verso la fine di un disegno mediocre, che tali ci rende

E allora faccio la mia muta per sopravvivere e non aspetto la prossima estrazione

Mi divincolo e respiro di ogni emozione questo filo di gioia.

Sampei

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L´ATTESISSIMO RITORNO DI SAMPEI!

L´amore per la pesca e l´avventura. Il rispetto per la natura e il profondo valore dell´amicizia.

Tutte le fantastiche avventure del più giovane, abile e simpatico pescatore del mondo dei cartoni animati. La serie completa in DVD con gli episodi completi. 

sampei1A oltre 20 anni dalla prima messa in onda televisiva della serie dedicata al ragazzo più abile del mondo nella pesca, arriva finalmente in edizione digitale l´intera serie di “Sampei” il ragazzo pescatore.
Sampei Mihira, un adolescente d´animo socievole, aperto e altruista, grazie agli insegnamenti del nonno, che ne ha intuito le grandi capacità, ha sviluppato un profondo amore per la pesca.
A questo sport dedica molto tempo, in compagnia del “maestro” Gyoshin e, ovviamente, del nonno Ippei. In ogni episodio, Sampei affronta una nuova ed emozionante prova d´abilità, dovendo catturare pesci d´acqua dolce e salata sempre più impegnativi.

LA SERIE COMPLETA A CARTONI ANIMATI NELLA QUALITÀ SUPERIORE DEL FORMATO DIGITALE
Riproposte finalmente in formato digitale, ecco tutte le avventure della serie dedicata al più famoso pescatore del mondo dei cartoni animati.
“Sampei” comprende 36 DVD contenenti l´intera serie trasmessa in televisione. Ogni episodio dura complessivamente 26 minuti circa ciascuno.
Seguendo le avventure di Sampei, proverete voi stessi le emozioni di pescare le prede più celebri e ambite: dalla trota salmonata ai matsugoro (singolari pesci giapponesi), dal carassino blu al salmerino con un occhio, dal marlin alla carpa dorata.

Ecco i titoli degli episodi contenuti nei 36 DVD della serie...

 

DVD 1
001 - LA VALLE DEI LAMENTI
002 - IL MOSTRO
003 - IL GRANDE PREDATORE

DVD 2
004 - KAPPA
005 - LA CARPA GIGANTE
006 - IL MISTERO DELLA PALUDE

DVD 3
007 - LA CARPA BLU
008 - L´ANIMA DEL LAGO
009 - LA PESCA DISPERATA

DVD 4
010 - L´ESCA ARTIFICIALE
011 - IL MAGO DELLA PESCA
012 - LA VEDOVA NERA

DVD 5
013 - UNA GIORNATA MERAVIGLIOSA
014 - IL TAKITARO (parte 1)
015 - IL TAKITARO (parte 2)

DVD 6
016 - IL TAKITARO (parte 3)
017 - IL RE DELLA COSTA
018 - IL PASSATO RITORNA

DVD 7
019 - UNA LEZIONE DI VITA
020 - IL LANCIO DEL BATTITORE
021 - LA GARA

DVD 8
022 - IL LANCIO DELLO SQUALO
023 - UN PESCIOLINO DA SPIAGGIA
024 - L´ITOU DELLE PALUDI

DVD 9
025 - IL PESCE FANTASMA
026 - IL GRANDE SCONTRO
027 - LA MALEDIZIONE DEL CAVALIERE

DVD 10
028 - LA VOLPE SMARRITA
029 - IL PESCE DIAVOLO
030 - UNO STAGNO PERICOLOSO

DVD 11
031 - UN CAMPIONE
032 - IL PESCE MANGIAERBA
033 - LA MINI PESCA

DVD 12
034 - LA CANNA MALEDETTA
035 - LA VESTE DELL´ANGELO
036 - IL MOSTRO DELLA VECCHIA PALUDE

DVD 13
037 - UNO STAGNO DA SALVARE
038 - SOLO LEGGENDE
039 - UN DONO DALLO SPAZIO

DVD 14
040 - IL MATSUGORO (parte 1)
041 - IL MATSUGORO (parte 2)
042 - IL MATSUGORO (parte 3)

DVD 15
043 - IL DERBY DEL SALMONE (parte 1)
044 - IL DERBY DEL SALMONE (parte 2)
045 - IL DERBY DEL SALMONE (parte 3)

DVD 16
046 - UNA TROTA PARTICOLARE
047 - UNA NUOVA ESCA
048 - LA GRAN BALT

DVD 17
049 - LA PESCA RADIO COMANDATA
050 - LA CARPA DAI PETALI DI CILIEGIO
051 - IL FALCO PESCATORE

DVD 18
052 - L´ALBERO DELLE CARPE
053 - LA CARPA DORATA
054 - IL MARLIN BLU DELLE HAWAI (parte 1)

DVD 19
055 - IL MARLIN BLU DELLE HAWAI (parte 2)
056 - IL MARLIN BLU DELLE HAWAI (parte 3)
057 - IL MARLIN BLU DELLE HAWAI (parte 4)

DVD 20
058 - IL PESCE CHE TAGLIA LE DITA
059 - IL PESCE DRAGONE DELLA CASCATA DELRYU-ZIN (parte 1)
060 - IL PESCE DRAGONE DELLA CASCATA DELRYU-ZIN (parte 2)

DVD 21
061 - LA PESCA CON LA CICALA
062 - GARA DI PESCA CON IL TEMPORALE
063 - HACHICO IL CANE PESCATORE (parte 1)

DVD 22
064 - HACHICO IL CANE PESCATORE (parte 2)
065 - LA CARPA IRIDATA DELLA VALLE DI SHIGURE
066 - L´ULTIMA DIGA DI YANAGAWA

DVD 23
067 - LE STRANE TATTICHE DI SAMPEI
068 - LA LEGGENDA DELLA CARPA DI OSATO
069 - I PESCATORI DELLA SCUOLA DIAKANEYA

DVD 24
070 - IL LANCIO DELLA RETE KODAKA
071 - LA NOTTE DEI FUOCHI
072 - LA VIBRAZIONE FATALE

DVD 25
073 - IL KILLER DEL LAGO
074 - LA RICERCA DISPERATA
075 - LA CARPA GOGANTE DELLA SPONDA DI TARO

DVD 26
076 - LA MAMMA PESCATRICE
077 - LA GARA PER NOZZE
078 - LA TROTA DORATA DELLA VALLE DELL´ORO

DVD 27
079 - IL MOSTRO ROSSO E LA GRANDE CANNA DA PESCA
080 - UNA GARA MOVIMENTATA
081 - IL RIPOPOLAMENTO DEL FIUME

DVD 28
082 - LA PESCA DELLO SPERLANO
083 - LA LIBELLULA ROSSA
084 - UN AMICO APPENA CONOSCIUTO

DVD 29
085 - LA PRIMA PESCA DELL´ANNO
086 - LA PESCA DEL GIGANTESCO KOKUREN
087 - IL MISTERO DELLE PIETRE DI FUOCO

DVD 30
088 - IL MOSTRO DEL LAGO
089 - IL SASSO FANTASMA
090 - STRATEGIA PER LA CATTURA DELLA CARPA GIGANTE

DVD 31
091 - L´ARTE SEGRETA DELLA CANNA DI PAMPASS
092 - IL TRAPIANTO DELLA TROTA DORATA
093 - LA PESCA DURANTE L´ECLISSI

DVD 32
094 - IL PESCE ARABESCATO
095 - LA PRINCIPESSA DELL´ACQUA
096 - LO YAMANE LA MAGICA PIETRA DEL LAGO DI MONTAGNA

DVD 33
097 - L´ESTATE PER I GIOVANI AYU
098 - ITO IL RE DELLA PALUDE
099 - I BRACCONIERI (parte 1)

DVD 34
100 - I BRACCONIERI (parte 2)
101 - LA PESCA D´INVERNO
102 - LA PESCA A PRESSIONE (parte 1)

DVD 35
103 - LA PESCA A PRESSIONE (parte 2)
104 - IL MISTERO DELLE CARPE CROCOANE ARGENTATE
105 - TRAPPOLA PER UN PESCATORE

DVD 36
106 - IL PESCE MISTERIOSO DELLE VALLE MALEDETTA
107 - CACCIA NOTTURNA AL MATSUGORO
108 - LOTTA CONTRO LA MORTE
109 - RINZO IL FALCONIERE

«Ospedali, galere e puttane: sono queste le università della vita. Io ho preso parecchie lauree. Chiamatemi dottore.»

Charles Bukowski

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Charles Bukowski

Charles Bukowski

Un gruppo di ragazzi seduti a bere da Louie
salta su, dice che era in questa camera da letto
a darci dentro quando la donna sotto di lui esclama:
"è mio marito! sento la chiave nella porta!".
Louie balza in piedi, c'era solo una via
d'uscita, attraverso la finestra del bagno, era
al secondo piano ma lui ci si butta lo stesso,
lasciando i pantaloni, la camicia, le scarpe, tutto lì,
si sporge dalla finestra, a culo nudo, e scivola
giù lungo lo scolo dell'acqua.
a tre quarti del viaggio perde la presa,
cade al suolo, si rialza con una distorsione e
uno slogamento alla caviglia e zoppica fino all'auto
parcheggiava sul retro e vola via sgommando nella notte,
completamente nudo ma ancora vivo!

i ragazzi ridono:"cazzo, Louie, l'hai
fatta franca!".

come la vedevo io, Louie non avrebbe potuto
mettere in moto senza i pantaloni con le chiavi dentro.
sapevo di poterlo sbugiardare, ma
a che pro?

un altro tizio con una storia piena di balle
mentre io stavo pensandone una per conto mio.

Peter era un mostro, Peter era grasso, Peter
era scemo, Peter era goffo, Peter balbettava
e Peter inciampava e le ragazze ridevano di
Peter e i ragazzi lo punzecchiavano, e Peter
era costretto a restare a scuola dopo le lezioni
e a Peter cadevano gli occhiali e aveva le scarpe
slacciate e la camicia di fuori e vestiva come non
s'era mai visto e Peter sedeva sempre nell'ultimo
banco con il moccio che gli colava dal naso.

questo succedeva allora. cioè alle elementari e
alle medie, e il tempo passava
e passava e
Peter cambia ogni anno la sua fuoriserie e
ha sempre una ragazza nuova e graziosa e
non porta più gli occhiali ed è dimagrito,
sembra quasi bello comunque certo sicuro di sé,
ha una casa in Messico e una a Hollywood.
Peter commercia in arte e in borsa, parla
tre lingue, ha lo yacht e un jet e inoltre
qualche volta produce dei film.

chi lo conosceva allora non lo conosce
adesso.
è successo
qualcosa, che diavolo
è stato?

e la maggior parte dei fighi di allora
che ancora si vedono in giro
sono deformi, sconfitti, ingloriosi,
idioti, senzacasa, senili o
moribondi.

di rado va come ci aspettiamo che
vada.
per la precisione,
mai.

La mia forza

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Eccola qui tutta la mia forza, racchiusa in questa lacrima che mi sembra quasi dolce mentre calpesta il mio orgoglio.

Allora torno sui miei passi, come un orologio rotto, cercando di vincere le mie paure. E le vedo; vedo le miserie dell’uomo incastrato in perversi meccanismi. Lo vedo scrivere lettere a chi, forse, mai le capirà, e passare notti insonni tormentato da terrene paure. Quando capisco che sto diventando pecora di questo gregge la lascio andare. Lascio andare quella lacrima che mi sembra quasi dolce mentre calpesta il mio terreno orgoglio… e mi sveglio.

 

Dei tuoi piccoli problemi quotidiani, delle attese sospese perché qualcosa succeda, a patto che sia quello che vuoi tu. Del tuo essere meschino ed ipocrita o del tuo egoismo innato. Di questo uomo dovresti preoccuparti. Di quanto pesa l’aria delle parole che dici, dell’aspettativa che gli altri hanno per te, di quanto bisognerebbe coltivare il prato delle case vicine alla nostra affinché tutta la strada sia più bella, non solo i nostri pochi metri quadri.

 

Ma mi guardo allo specchio e lei mi dice di essere solo, la mia immagine nega quella straordinaria, splendida lacrima.

 

Ti scrivo sapendo di non volere più nulla, ti scrivo lontano da tutti i perversi meschini meccanismi, contro i quali tutta la vita ho lottato.

Eccola qui tutta la mia forza, racchiusa in questa lacrima che mi sembra quasi dolce mentre calpesta il mio orgoglio.

MINIMAMENTE

Sassifraghe ombrose le nostre anime, avvolte in un involucro alimentare

 

 

Latest News

18 Giugno 2016
18 Giugno 2016